Mini me: Cor Sine Labe Doli

Sorprendere, farsi ricordare, superarsi sempre: questa la filosofia creativa di Cor Sine Labe Doli.
La volontà di combinare tradizione e innovazione, artigianalità made in Italy e glamour è il comune denominatore di tutte le collezioni, da quelle per l’adulto fino alle novità del bambino.

Per la stagione FW 18/19 Cor Sine Labe Doli, presentata al Pitti Uomo, il brand fa un tuffo nel passato attraverso una curata ricerca creativa che si traduce in attenta sperimentazione di nuove tendenze.
Le icone del brand vengono riproposte sotto nuova luce con abbinamenti di materiali e colori sempre accattivanti e che riflettono l’eccletticità della direzione creativa. Il risultato è moderno, mai banale, da abbinare anche all’abbigliamento formale per un tocco sofisticato di alta riconoscibilità.
Il papillon Primo, elemento iconico del brand, si riaccende di nuovi colori e diventa ancora più sofisticato nella capsule “Luxury Collection”. Lo storico modello viene infatti proposto in tre nuove e preziose varianti: cristallo di rocca, diaspro bianco/nero e ambra naturale.
Protagonisti della collezione anche i nuovi papillon in crepè  di seta che presentano un irriverente cammeo in ceramica rivisitato al maschile sul nodo in cinque eleganti varianti colore, bordeaux, grigio, blu, nero e pois bianco.
Modelli più giocosi di ispirazione animalier strizzano l’occhio all’uomo Cor Sine Labe Doli facendo capolino sui fiocchi in seta nera “Tiger” con dettaglio in ceramica in due varianti differenti che donano a chi li indossa un tocco estremamente personale.
Oltre alla ceramica, continua la sperimentazione di Cor Sine Labe Doli sulle versioni con piume, dalle tonalità rosse per l’uomo che ama farsi notare a quelle più tenui del blu e del grigio per un mood più elegante. Per i più romantici, i papillon in ceramica con scritta d’amore “Je T’aime” su fondo nero oppure personalizzato con lettere dorate che aiutano ancor di più ad impreziosire la forza dei sentimenti.
E per i più piccoli? Manca poco per il Pitti Bimbo dove, grazie a Fashion Comics, il progetto di Alessandro Enriquez per la fiera, che quest’anno vede la collaborazione di Turner e Cartoon Network, il brand presenterà uno speciale papillon dedicato alle Superchicche.
L’inesauribile creatività che il designer utilizza per realizzare i nuovi modelli li arricchisce di nuove lavorazioni, colori, materiali e abbinamenti insoliti, pur sempre tenendo fede alla tradizione artigianale 100% made in Italy che propone accessori sempre riconoscibili e ricercati.


INSTAGRAM
KNOW US BETTER
Please Add Widget from here