Papillon

Unico, indimenticabile e ispirato alla moda maschile francese sono le caratteristiche ricercate da Federica Barbieri nella realizzazione di un oggetto in grado di raccontare non una ma mille storie.
Papillon, brand campano con un animo cosmopolita, propone una collezione di papillon per adulti, bambini e neonati. L’ideatrice, che può vantare una forte passione per il vintage e l’assidua frequentazione di mercatini delle pulci internazionali, ha iniziato la sua ascesa selezionando i tessuti dalle vecchie cravatte del padre.
Un prodotto assolutamente artigianale la cui carta d’identità racconta il nome e la provenienza del tessuto. Ma come nascono i papillon che hanno fatto impazzire grandi e piccini?
Il piccolo laboratorio svela a Cup magazine le differenti fasi di realizzazione:

1 RICERCA DELLE MATERIE PRIME
2 SCUCITURA
3 LAVAGGIO
4 TAGLIO
5 CUCITURA
6 ATTRIBUZIONE DELL’ IDENTITY CARD e attribuzione della categoria:
Wanderlust realizzati con sete 100% vintage accuratamente selezionate nei vari mercati europei;
Comics realizzati con sete 100% vintage ricavate da cravatte dei cartoni animati;
Top selection realizzati in diversi materiali abbinati con tessuti vintage assortiti;
One of a kind serie limitata realizzata con spezzi di stoffa vintage;
e Family percorrendo il filone Mini Me ecco che nascono i papillon per genitori e figli.


INSTAGRAM
KNOW US BETTER
Please Add Widget from here